Rangers 0-1 Benfica (2-3 agg): Il gol di Rafa Silva mette fine alle speranze di EL dei Gers

Rangers 0-1 Benfica (2-3 agg): Il gol di Rafa Silva mette fine alle speranze di EL dei Gers

Rangers fuori dall’Europa League: Sconfitta per 1-0 in casa contro il Benfica, uscita per 2-3. La squadra di Philippe Clement era piena di fiducia dopo il drammatico pareggio per 2-2 a Lisbona nella gara di andata e ha avuto la meglio nel primo tempo sotto la pioggia battente dell’Ibrox. Cyriel Dessers è andato vicino ad aprire le marcature prima che gli ospiti approfittassero di una difesa poco attenta. Rafa Silva si avventa su un pallone sulla linea di metà campo e si libera prima di sparare contro Jack Butland. La bandierina del fuorigioco era alzata, ma il gol è stato assegnato dopo un lungo controllo VAR.

Il risultato invia Replica delle maglie del Benfica nel sorteggio dei quarti di finale di venerdì, mentre l’attenzione dei Rangers torna agli impegni interni e al tentativo di conquistare il titolo di campione del mondo. Maglie di calcio della Scottish Premiership a buon mercato titolo.

Come si è concluso il cammino dei Rangers in Europa League

Il Maglia da calcio dei Rangers a buon mercato I tifosi della Broomloan Stand hanno dato vita a un’imponente manifestazione pre-partita che ha mostrato come i loro occhi siano puntati sulla strada che porta a Dublino per la finale del 22 maggio, prima del secondo turno degli ultimi 16 anni, ma non si ripeterà la corsa del club verso la finale del 2022.

Il Benfica ha avuto un buon possesso palla iniziale, ma i Rangers hanno avuto la prima vera occasione quando Tom Lawrence ha combinato con Fabio Silva e ha scagliato un tiro che Anatoliy Trubin si è fatto passare tra le gambe. Il portiere ospite è stato fortunato a vedere la palla allontanarsi dopo aver colpito la sua gamba.

Lawrence ha subito un’altra occasione, quando l’abile corner basso di James Tavernier gli permette di tirare in porta da 15 metri, ma non riesce a connettere correttamente. Jack Butland ha mostrato buone mani nelle condizioni scivolose per trattenere il tiro dalla lunga distanza di Alexander Bah. Il primo tempo è proseguito in modo più cauto rispetto al pareggio per 2-2 in Portogallo. John Souttar ha impressionato nella difesa centrale dei Rangers e il suo cross ha sfiorato Cyriel Dessers, prima che Scott Wright scivolasse nell’atto di tirare dai 22 metri e la palla finisse fuori.

I Rangers si sono salvati da un pericoloso attacco del Benfica dopo che John Lundstram ha sbagliato un passaggio nella propria metà campo. La squadra di casa ha avuto una grande occasione in contropiede prima dell’intervallo, grazie a un buon lavoro di Wright, ma Lawrence ha scelto l’opzione sbagliata e ha fatto entrare Dessers in evidente fuorigioco. Dessers ha un’occasione all’inizio del secondo tempo, quando Wright supera due avversari e mette in mezzo l’attaccante. L’attaccante avrebbe potuto andare in gol al primo tentativo, ma ha toccato e il suo tiro era diretto all’angolo lontano, ma è stato deviato di poco a lato. La squadra di casa ha continuato a premere, ma il Benfica ha creato una buona occasione per Casper Tengstedt dopo un’ottima azione. Il sostituto ha tirato dritto verso Butland dai 12 metri. I Rangers sono stati nuovamente esposti a un contropiede, mentre il Benfica è passato in vantaggio per la prima volta nella partita. Angel Di Maria ha ricevuto un pallone di testa e Rafa Silva si è liberato prima di segnare. La bandierina del fuorigioco si è alzata, ma un lungo controllo VAR ha stabilito che l’autore del gol si trovava appena dentro la propria metà campo quando la palla è stata giocata, e il gol è stato assegnato. I tentativi dei Rangers di rientrare in partita non sono stati aiutati dall’acqua presente sul campo che ha rallentato il gioco in una giornata di pioggia incessante a Glasgow e Butland ha salvato bene da Bah mentre il Benfica cercava di chiudere la partita. Negli ultimi minuti Lundstram ha cercato il bersaglio, ma Trubin ha parato bene e le speranze dei Rangers sono finite quando il sostituto Todd Cantwell ha colpito a fondo nel tempo supplementare. Clement: È già una stagione di successo Il manager dei Rangers, Philippe Clement: “Abbiamo giocato una partita migliore rispetto a quella di Lisbona, con un gioco migliore, ma per competere con questo tipo di squadre, con un budget molto più alto del nostro, bisogna stare all’erta. “Bisogna prendersi i propri momenti e noi non ne abbiamo presi abbastanza. Dobbiamo lasciarci alle spalle questo momento europeo e dobbiamo essere davvero orgogliosi”. “Conosco i miei ragazzi e il mio spogliatoio. Si riprenderanno bene e arriveranno con molta fame per essere pronti per domenica”. “È già una stagione memorabile, abbiamo già vinto la Coppa di Lega e siamo affamati per gli altri due trofei. “Ci uniremo e ci concentreremo diligentemente per raggiungere questi due obiettivi insieme”.


lewandowskiclub

163 Blog posts

Comments